In vista dell’appuntamento con Lucca Comics & Games 2015, Black Box Games sta rilasciando le prime, succosissime, indiscrezioni su Echi Oscuri, la prima espansione per Evolution Pulse, la prima ambientazione 100% compatibile con Fate Base e Fate Accelerato di matrice italiana.

Direttamente dalla pagina facebook la Black Box rilascia apiccole gocce qualche spoiler sulle novità dell’espansione, che, garantiscono, amplierà lo spazio di gioco fornendo nuovi orizzonti all’oscuro mondo in continuo movimento di Evolution Pulse.

• un nuovo Archetipo di personaggio, i valorosi e determinati Adepti della Quiescenza, accompagnati in missione dai Kami, i loro potentissimi servitori cibernetici;

• nuove informazioni sul mondo di Evolution Pulse, sulle IA che lo governano e i loro servitori;

• tantissime varianti degli Archetipi base, nuovi Talenti e informazioni, utili per essere adattati alle tue esigenze di personalizzazione;

• nuovi e terribili Hekath, con tutti i suggerimenti per battaglie non convenzionali e su come utilizzare i Pulse in modo alternativo;

• una ricca sezione sul mondo di Evolution Pulse con mappe, descrizioni di luoghi e scenari, tutti pensati per un utilizzo rapido e personalizzabile. Una miniera di spunti di gioco pronta per essere adattata alla tua partita e al tuo stile di gioco;

• Evolution Pulse Fall Alone, una modalità di gioco in solitario con tutte le regole utili a gestire ogni situazione.

Queste le novità che ci aspettano, quindi, e in attesa che ci dicano qualcosa di più abbiamo pensato che non fosse male farci un piccolo recap su cosa sia esattamente Evolution Pulse per capire meglio il prodotto e il bellissimo mondo oscuro che ci presenta.

Lo scorso anno TWW era troppo giovane, anzi, quasi inesistente, e non abbiamo avuto modo di essere presenti alla nascita del progetto, tuttavia, anche se conosciuto solo in occasione della sua prima espansione, troviamo che meriti davvero, e vogliamo non solo lasciarci trasportare dalla novità in vista, ma anche rivedere un attimo insieme di cosa stiamo parlando. In fondo, anche altri potrebbero non aver seguito fin da subito Evolution Pulse e, quindi, potrebbero starsi chiedendo da dove viene questa espansione che sembra così una gran figata.

Prima di tutto, Che cos’è Evolution Pulse?

evolution pulseEvolution Pulse è un’ambientazione per FATE, il sistema generico. E’ 100% compatibile sia con FATE base che con FATE accelerato e il suo scopo è quello di usare il sistema per un gioco ambientato in un mondo ipertecnologico, alla cyberpunk, ma oscuro, decadente, ormai marcio nel profondo e corrotto da altrettanto oscure presenze, quasi alla Terminator, per parlarne in termini cinematografici. Un mondo dove si corre non tanto per la propria sopravvivenza, ma soprattutto per conservare un proprio barlume di umanità.

[stextbox id=”alert”]

Evolution Pulse

Acquista Evolution Pulse nella sua versione italiana in PDF. Cliccando è disponibile anche una preview gratuita per dare una sbirciata.

[/stextbox]

La prima cosa che colpisce preso in mano il manuale è proprio la cruda e sporca mano del disegno. Schizzato, nero, disperato come il mondo che rappresenta, come si deve al genere.

La seconda cosa che colpisce sono i log. I paragrafi qui non sono paragrafi, sono log, datati e numerati, resoconti tecnici e documentariali che ci accompagnano alla scoperta di quello che è successo al mondo.

E al mondo è successo proprio un gran casino.

Il manuale di Evolution Pulse è coinvolgente, non solo tecnico, lascia molto che il lettore viva il gioco prima ancora come storia e dopo come regolamento. Un punto di vista sicuramente utile all’ambientazione così decadente, alla Matrix, o forse ancora meglio, alla Nirvana.

Aprendo la Black Box abbiamo messo mano sul programma principale della nostra esistenza, con la precisione di un bambino che sbatte le mani sulla tastiera di un computer. Secoli di filosofia ci hanno insegnato che con la volontà si ottengono i desideri, ma è il cuore che ci dà la forza di vivere per realizzarli. Dopo l’apertura ce ne siamo accorti tutti, ogni singolo battito di ogni singolo essere vivente ha modificato la realtà a livello subatomico. Su tutto il pianeta.

Il manuale chiama la citazione, è sitetico nelle frasi ed evocativo. Ti viene voglia di continuare a quotare.

Sta di fatto che in un futuro decisamente lontano da noi è stata ritrovata una piccola scatola nera 20×20, stupidamente l’abbiamo aperta, ed è stato come impugnare il cuore di un uomo sotto i ferri per un’operazione a cuore aperto. Ogni battito cardiaco, di ogni creatura, ha creato un minuscolo sconvolgimento nel tessuto della realtà, manipolandola e producendo energia. Parte di questa energià è diventata altro, parte si è persa.

Ma si sa che l’energia non può perdersi, può solo trasformarsi. Certo, trasformarsi in materia oscura e accumularsi sotto questa forma. Finchè grosse masse di materia oscura generano un Hekath, il nemico giurato del gioco, una specie di langoliere che divora la realtà.

Per battere gli Hekath l’uomo ha fatto l’unica cosa sensata che è nella sua stessa natura: si è evoluto. E ha cercato la sua salvezza in tre macchine dalla super intelligenza artificiale che, sepratamente, hanno isolato delle zone sicure del pianeta e iniziato la ricostruzione della vita.

Nirvana

Creatore dei proxy. Cloni che vanno all’avventura sotto al suo servizio per guadagnarsi pezzi di vita vera.

Eden

Manipolatore del sonno e creatore degli Hyonos. Fatti di pensiero e di sogno, proiezioni di eroi coraggiosi che combattono in un mondo leggendario per salvare i sopravvissuti.

Olympus

Creatore degli Hydrah, cyberuomini che di umano non hanno quasi più niente.

Il mondo adesso è cambiato, il tempo è passato e l’uomo si è evoluto verso la fusione con un DNA sconosciuto. Sta perdendo se stesso. Intanto il mondo si divide tra chi abita le zone sicure, e chi invece sta nelle parti perdute, a correre per la vita.

Trattandosi di un’ambientazione il sistema resta lo stesso. Evolution Pulse si può usare molto bene sia con Fate base che con Fate Accelerato. Tuttavia, pur non cambiando le regole, trasforma Fate in un gioco dai toni forti, violenti, dove il dettaglio della nattazione è esso stesso il gioco, dove le regole escono da sole dalla descrizione del mondo e dei suoi personaggi come logica derivazione. Ma forse questa è proprio l’anima di Fate, l’immensa, inaudita possibilità di diventare tutto quello che vuole il creatore. E qui Daniel Comerci e Alberto Tronchi hanno spremuto al massimo questa possibilità.

Tutto chiaro allora, le nostre recensioni non sono fatte per giudicare un gioco, nè per dare dei voti, si limitano a presentare il materiale di modo che tutti possano trarre delle informazioni (speriamo utili!) e le proprie conclusioni a riguardo. Nonostante questo Evolution Pulse, e la sua prossima espansione, è un prodotto che ci sentiamo di tenere d’occhio, e dopo la lettura della base partenza non vediamo ancora di più l’ora di saperne qualcosa di più su questo mondo pulsante. Soprattutto per quanto riguarda la modalità Pulse Fall Alone. E’ piuttosto raro trovare buone parti in solo per i GDR, di solito ci si limita a zoppicanti spettri dei librigame, quindi cercheremo al più presto di capire di cosa si tratta e vi faremo sapere, e speriamo di non restarne delusi anche qui!

About the author

Michela Bonelli

Amo la natura, il mio orto, i miei gatti e la vita frugale. Ma soprattutto i fiumi di inchiostro, la birra e il suono dei dadi che rotolano.

Leave a Comment